Il viaggio

CONDIVIDI INVIA STAMPA

Il Paradiso di Mr. Virgin

Non è un'isola, è un paradiso. Appartiene a Richard Branson, il grande capo della Virgin. E per una notte qui servono cinque zeri. Tutto incluso.

Il Paradiso di Mr. Virgin - Non è un'isola, è un paradiso. Appartiene a Richard Branson, il grande capo della Virgin. E per una notte qui servono cinque zeri. Tutto incluso.
Fotogallery
Una vacanza miliardaria in un’isola da sogno, solo ed esclusivamente per voi? La possibilità c’è, ma a caro prezzo. L’isola in questione è la Necker Island, nel mar dei Caraibi, è una piccola isola delle Isole Vergini Britanniche. Tutte le isole sono di proprietà di Richard Branson, uomo Virgin (forse attratto dall’attinenza nominale?) tra i più ricchi del pianeta. L’intera isola è predisposta come un piccolo resort e può ospitare sino a 28 ospiti.

300mila metri quadrati di isola totalmente disabitata. Quando Branson, nel 1979, si accorse che le isole erano in vendita, decise di approfittarne subito. Si diresse nelle Islands per una vacanza e aprì le trattative per il gioiellino che, ancora oggi, appartiene a lui e al suo brand. Fu amore a prima vista: la sua collina ed il panorama che si apriva su di essa lo convinse che l’affare “s’aveva da fare”. Le restrizioni del Governo non lo spaventarono: aveva appena 28 anni, solo 6 in più di quando aveva fondato il Virgin Group. Ci vollero 3 anni di lavori e 10 milioni di dollari per trasformarla e renderla il paradiso attuale, un resort da mille ed una notte. Oppure da notte da migliaia.

Il suo affitto, infatti,non è particolarmente accessibile. A meno che non disponiate di una cifra attorno ai 50mila dollari al giorno. All inclusive, ovviamente. Chi potrà permettersela, potrà godere di due spiagge private, piscine, campi da tennis, uno chef personale, uno staff di sessanta persone, equipaggiamento per vari sport acquatici, come il kayak ed il windsurf, e possibilità di relax e benessere in jacuzzi enormi. La struttura vanta un arredamento curato, tutto in bambù e creato da un vasto team di architetti, dispone di pavimenti in marmo e pareti in pietra, naif haitiani sulle mura, tappezzerie balinesi, e piccoli dettagli di antiquariato.

L’isola è disponibile per matrimoni, weekend di pace assoluta, vacanze sportive e per qualsiasi altro scopo aziendale. Uno dei suoi ultimi ospiti è stato Larry Page, cofondatore miliardario di Google, che qui sposò la sua amata Lucy Southworth. Ma preferiamo non dirvi quanto hanno speso: teniamo al vostro benessere. 



Leggi anche:  
Isole deserte a 100 euro
Il Paradiso dei "Reali"
Mare: vip o cheap?

Francesco Salvatore Cagnazzo - Nexta

Data: 31/7/2011


Case Vacanza
Comune
Prezzo min(€)
Metri quadri min
Contratto
Tipologia
 
  Powered by
Correlati Foto
Isole deserte a 100 euro Isole deserte a 100 euro Vacanze esclusive? Affittate un'isola solo per voi!
Branson,  patron della Virgin, ... Branson, patron della Virgin, ... Per scommessa: tacchi e trucco
Isola  a forma di cuore in ... Isola a forma di cuore in ... Il magnate R. Branson cede ai turisti Makepeace Island
Facebook Popolari Amici