News

CONDIVIDI INVIA STAMPA

Londra, guida ai locali più cool!

Guida per i locali più "cool" di Londra: veri e propri templi della musica in cui non potrete non essere stati almeno una volta nella vita!

Londra, guida ai locali più cool! - Guida per i locali più "cool" di Londra: veri e propri templi della musica in cui non potrete non essere stati almeno una volta nella vita!
Fotogallery
La Londra della notte? E' più viva che mai! Luogo dalle mille sorprese, dai locali "per tutti", dai gay friendly ai più open minded che possiate immaginare, ecco che Londra tra mercatini e musei pomeridiani, bellezze a cielo aperto e pub storici, offre dei locali sempreverdi, veri e propri must per chi ama la musica di ogni genere. Se è vero che in questo senso anche l'incantevole Berlino sta avendo una fama indiscussa, ecco che qui nasce la vera globalizzazione della musica, in locali quanto mai famosi al mondo, che gli amanti del genere non potranno evitare di perdere. Vediamo quindi quali sono questi must che dovrete visitare a ritmo di House, electro o techno: insomma, i migliori della città. 

Primo fra tutti ecco il Fabric, una vera e propria istituzione, è luogo d'incontro per i migliori party cittadini. Tre sale con i dj più rappresentativi della scena internazionale: ballare al ritmo di Luciano o Craig Richards sarà qualcosa di indimenticabile. File chilometriche potrebbero attendervi, ma con un click tutto è risolto: sempre meglio prenotare on line!Fermata della metro? Farrington! Ecco che subito a seguire non sarebbe potuto mancare il mitico Heaven, dal pubblico eterogeneo ed attualmente punto di riferimento per gli amanti della musica House a livello mondiale. Icona gay, qui ha passato molte delle sue serate il grande cantante Freddie Mercury, ma sono molti i volti noti che ha visto passare: da Cher agli Eurythmics. Serate a tema davvero popolari: da non perdere ad Embankement.

Ecco poi il Dalston Superstore nell’east londinese, di giorno è perfetto per un pranzo mentre di sera accoglie clienti con incantevoli serate techno.Qui spesso l'ingresso è gratuito,la fermata overground  è quella di Dalston Kingsland. Non poteva mancare poi il famoso  Ministry of Sound, locale ma anche etichetta discografica con sede a Londra, Shangai, Melbourne e Subang.. Se i suoi live sono famosi in tutto il mondo ecco che qui vi attendono  un’acustica e un impianto video futuristico, in ben cinque sale, quattro bar e aree Vip. 

Da non perdere l'Aquarium, che offre una piscina dedicata e un programma che varia di giorno in giorno, tutto questo ad Old Street, mentre il Koko è un vero e proprio tempio per gli amanti del rock. Qui potrete trovare musica live praticamente ogni giorno. Dove si trova? Senza dubbio a Camden Town, in un ex teatro! La Londra dei locali non perde il suo fascino con il passare degli anni, anzi, diventa un vero e proprio luogo di culto per gli amanti dei diversi generi.



Leggi anche:
Città raimbow nel mondo
Vintage londinese
Mercatini imperdibili


Laura Petringa - Nexta

Data: 27/3/2012


Case Vacanza
Comune
Prezzo min(€)
Metri quadri min
Contratto
Tipologia
 
  Powered by
Correlati Foto
I locali delle modelle I locali delle modelle Dodici locali da non perdere per indimenticabili serate
Londra,  la casa di misteri e ... Londra, la casa di misteri e ... E' soltanto un'illusione ottica
Dieci  cose da non perdere a ... Dieci cose da non perdere a ... Tappe d'obbligo per un weekend
Facebook Popolari Amici