Week-end

CONDIVIDI INVIA STAMPA

Incanti di Procida

Panorami d'incanto e vita mondana sull'isola flegrea che continua ad attirare artisti e Vip da tutto il mondo. Qual è il suo segreto?

Incanti di Procida - Panorami d'incanto e vita mondana sull'isola flegrea che continua ad attirare artisti e Vip da tutto il mondo. Qual è il suo segreto?
Fotogallery
Chiunque ci sia stato è concorde nel dire che trattenere la sua bellezza nelle parole è davvero impossibile. Procida è un’isola “fuori dal tempo”, che incanta con i suoi colori e la sua naturalezza.
Si trova nell’arcipelago delle isole Flegree, tra Napoli, Ischia e Capo Miseno ed è solamente un ponte a tenerla unita a Vivara.

Situata vicino ad isole di rara bellezza come Capri o Ischia, nel tempo è stata conosciuta dai turisti, ma la sua origine vulcanica ammalia sempre più ed è ormai meta di viaggio non meno che le sue vicine “sorelle”. Isola di marinai per eccellenza è il luogo migliore per trascorrere un week-end di relax assoluto: qui tutto vi  sembrerà attutito, dai suoni agli odori che giungeranno da questa terra agrumata. La prima cosa che vi colpirà saranno le incantevoli case dei pescatori: colorate, di geometrie differenti, lontani anni luce dal lusso e dalla mondanità. Non aspettatevi quindi i locali, o cocktail bar, ma l'eleganza della semplicità di  un luogo che è un tutt’uno con la natura e che vuole mantenere intatte queste sue caratteristiche. Cosa potrete trovare qui? Cucina sana, paesaggi d'incanto, la possibilità di girare l’isola in bicicletta tra le sue incantevoli calette.

Non potrete non  andare al Bar del Cavaliere, dove vi attende il dolce tipico del luogo: la lingua di bue, un mix di pasta napoletana e crema pasticcera, vera goduria per il palato. Passando per il Porto ecco che incontrerete Via Roma, dove i marinai sono di casa da generazioni.  Proprio qui  dietro inizia la parte più antica dell’Isola. Potrete dormire nel borgo della Corricella, raggiungibile solamente a piedi o mangiare in un ristorante unico al mondo: La Pergola - non quello dell'Hilton, ma senza dubbio altrettanto buono - tutto self-made.

Vi attende poi Punta Solchiaro, isola nell’isola, ma ancora Corricella, Sent’cò, Marina Grande, San Leonardo, Santissima Annunziata, Sant’Antonio, Chiaiolella. Molitssimi i luoghi da visitare: dall’Abbazia di San Michele Arcangelo con la sua splendida vista sul Golfo di Napoli, sino al Borgo Antico di Terra Murata o Piazza delle Armi. Ma anche Palazzo d’Avalos, la Strada del Mulino, La Gradinata Scura e del Pennino o il Belvedere di Callìa senza dimenticare le numerose chiese. Un giro per Procida è di dovere per gli amanti della natura, isola incontaminata e tutta da scoprire!  



Leggi anche:
Capri, che meraviglia!
Favignana dei colori
Ventotene, l'isola dell'amore

Laura Petringa - Nexta

Data: 26/5/2011


Case Vacanza
Comune
Prezzo min(€)
Metri quadri min
Contratto
Tipologia
 
  Powered by
Correlati Foto
Nella terra delle sirene Nella terra delle sirene Storie ed incanti della bellissima penisola sorrentina
Capri, che meraviglia! Capri, che meraviglia! Profumi di boungaville e colori da tela per Capri
Ischia,  l'isola verde, tra ... Ischia, l'isola verde, tra ... Cosa visitare sull'isola verde
Facebook Popolari Amici