Week-end

CONDIVIDI INVIA STAMPA

Pera Palace del mistero

Ha ospitato le più grandi spie, scrittori di gialli mondiali ma anche regnanti d'alto calibro. Ecco il Pera Palace di Istanbul.

Pera Palace del mistero - Ha ospitato le più grandi spie, scrittori di gialli mondiali ma anche regnanti d'alto calibro. Ecco il Pera Palace di Istanbul.
Fotogallery
L’hotel del mistero è ad Istanbul, proprio nell’incantevole città turca. Solo così potremmo chiamare il mitico Pera Palace dove spie, regnanti e grandissimi autori di gialli hanno avuto non solo l’onore di alloggiare ma hanno quello di trovare a più riprese  l’ispirazione per i propri romanzi.


Tra gli altri, tanto per darne un’idea, Ernest Hemingway, Greta Garbo e Jacqueline Kennedy. L’albergo venne costruito nel 1876 al fine di ospitare i viaggiatori che arrivavano a Costantinopoli dall’Orient Express, e si trattava di un hotel di tutto lusso. Sito nel cuore del Cité de Péra, il quartiere più chic di Costantinopoli, sembra già di vedere questi illustri intellettuali frequentare i caffè del tempo.  E non è un casola camera più ambita è la umero 411. Già, perchè fu proprio il luogo in cui Agatha Christie diede vita ad uno dei suoi capolavori, non a caso l' “Assassinio sull’Orient Express”.

E mentre negli anni Venti  Hemingway scriveva proprio qui i suoi  articoli sulla guerra tra Turchia e Grecia- leggenda vuole – accompagnato da bevande rigorosamente alcoliche, non da meno illustri ospiti si sono fermati in questo luogo tanto conosciuto. Così l’Imperatore Francesco Giuseppe d’Asburgo o re Edoardo VIII d’Inghilterra.  Non manca una parte di storia “doc” del luogo considerando che il fondatore della Turchia moderna, Mustafa Kemal Ataturk, abitò qui per un periodo di tempo.

Lo stile? A metà tra neoclassico e art noveau , ma ciò che più vi colpirà sono senza dubbio le hall e le ambientazioni di un luogo così ricco di fascino. Ma non solo capi di Stato e scrittori: il Pera Palace fu in realtà un’ottima base per le spie. Qui l’agente sovietico Kim Philby e il più famoso Elyesa Bazna- detto «Cicero»- collaboratore nazista, erano davvero di casa. In quest'ambito però la stanza 104 la dice lunga: si tratta infatti della camera di Mata Hari: da qui comprendiamo la rilevanza di questo luogo nel tempo. Oggi troverete il Pera Palace nel quartiere di Beyoglu, dopo essere stato restaurato il suo mito non accenna però a declinare. Anche se il luogo ha ripreso la sua vita moderna e cosmopolita, un giro qui è d’obbligo per ogni amante della storia e del mistero!



Leggi anche: 
La stella dalle 9 punte
Turismo dell'orrore
Il Maine degli orrori




Laura Petringa - Nexta

Data: 6/9/2011


Case Vacanza
Comune
Prezzo min(€)
Metri quadri min
Contratto
Tipologia
 
  Powered by
Correlati Foto
Istanbul,  10 attrazioni da ... Istanbul, 10 attrazioni da ... Dal Palazzo Topkapi all'hammam
Declino per Haydarpasa Declino per Haydarpasa La porta di accesso di Istanbul: la fine di un'epoca
Hong Kong, la cittÓ dell'Oro Hong Kong, la cittÓ dell'Oro Rivelazioni del turismo mondiale: Cina al primo posto
Facebook Popolari Amici