Week-end

CONDIVIDI INVIA STAMPA

Oktoberfest, si comincia!

Musica, birra e tradizioni: per due settimane Monaco di Baviera diventa la capitale europea della birra. Quale occasione migliore per conoscere la Germania?

Oktoberfest, si comincia! - Musica, birra e tradizioni: per due settimane Monaco di Baviera diventa la capitale europea della birra. Quale occasione migliore per conoscere la Germania?
Fotogallery
E’ già quasi tutto pronto per la grande festa tedesca della birra. L'Oktoberfest, che letteralmente significa festa d'ottobre, è il grande evento di Monaco di Baviera della durata di due settimane, a cavallo tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre. Presso l'area di Theresienwiese, con 42 ettari di estensione, il grande luna park e la grande area di stand si preparano ad ospitare, anche quest’anno, oltre sei milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo.

Ognuno dei 14 stand maggiori è in grado di ospitare dalle 5.000 alle 10.000 persone; ognuno  di questi stand ha un palco che alterna musica di vari generi. Un’area grandissima, che consente di coprire una offerta di birra e di cene da record: negli ultimi anni sono stati consumati 6,5 milioni di litri di birra e mangiati migliaia di manzi, 300.000 salsicce e mezzo milione di polli arrosto. Ma il vero e proprio “oggetto di culto” della festa è il Maß, il boccale da birra da litro che viene distribuito per i vari stand. Costa circa nove euro e sarà indispensabile per assaggiare (e non solo) le sei storiche marche di birra di Monaco, Paulaner, Spatenhof, Hofbräu, Hacker-Pschorr,Augustiner e Löwenbräu, protagoniste assolute della manifestazione folkloristica e musicale. 

La storia dell’Oktoberfest risale al 1810, quando l’allora principe ereditario bavarese Ludwig sposò la principessa Therese von Sachsen-Hildburghausen. I loro festeggiamenti, ai quali parteciparono tutti i cittadini di Monaco, si svolsero su di un prato che da allora prese il nome di “Theresienwiese”, in onore della sposa. Al 1811 risale la prima festa agricola, volta a promuovere l’economia agricola bavarese: oggi la “Festa centrale dell’agricoltura” si ripete con cadenza triennale durante l’Oktoberfest, sempre nell’area meridionale della Theresienwiese.

Con gli anni si aggiunsero sempre più giostre, oltre che tutti gli stand distributori di birre e di alcol, che sarebbero diventati per molti la principale attrazione della festa. Nel 1950 il sindaco Thomas Wimmer iniziò una nuova cerimonia di apertura, ancora in uso: il primo cittadino rompe il primo barile nella tenda di Schottenhamel gridando in bavarese “Ozapft is!”, ossia “il barile è stato aperto!”. Quella del 2011 è la 178ª edizione della grande festa bavarese: si svolgerà dal 17 settembre al 3 ottobre e si prepara a riconfermarsi il grande evento per piccoli, giovani ed adulti, per gli amanti della birra e non. 



Leggi anche:
Birra ma non solo
Praga: maggio alcolico
Le mete più festaiole

Francesco Salvatore Cagnazzo - Nexta

Data: 12/9/2011


Case Vacanza
Comune
Prezzo min(€)
Metri quadri min
Contratto
Tipologia
 
  Powered by
Correlati Foto
I  Festival della birra e ... I Festival della birra e ... Il calendario degli eventi
Berlino,  10 luoghi unici da ... Berlino, 10 luoghi unici da ... Attrazioni culturali e divertimento
Volando  per i cieli di ... Volando per i cieli di ... Non solo Wolkenkratzerfestival, ma tanti altri eventi
Facebook Popolari Amici